Cancello automatico condominiale: quale maggioranza serve per l’installazione?

Per installare un cancello automatico – ma anche una sbarra che regola l’entrata e l’uscita delle auto – è necessario presentare la proposta all’assemblea condominiale. Per quanto riguarda la maggioranza, la questione non è ancora del tutto chiara: una prima delibera della corte di Cassazione, infatti, stabiliva che l’automazione di un cancello rappresenta un intervento innovatore per il quale è necessaria la maggioranza qualificata dell’assemblea in cui i voti favorevoli rappresentino i 2/3 dei millesimi dell’edificio.

Una sentenza successiva, però, ha stabilito che l’installazione può essere considerata una modificazione (ovvero un intervento che migliorano la fruibilità di un oggetto) per la quale è necessaria solo la maggioranza semplice dell’assemblea.

Installare cancello condominiale