Come scegliere la motorizzazione adatta per un cancello automatico?

Il motore è il cuore del cancello elettrico e scegliere quello giusto aiuta nel tempo ad evitare molti inconvenienti.

Da valutare con attenzione è sicuramente il tipo di utilizzo del cancello che può essere compreso tra uso residenziale (ovvero un impianto azionato solo poche volte al giorno), uso condominiale, con aperture e chiusure delle ante che vanno moltiplicate per il numero dei residenti e uso intensivo, nel caso di un cancello che venga azionato anche centinaia di volte al giorno.

Proprio l’intensità di utilizzo, infatti, è importante per determinare se è necessario un sistema di apertura leggero o più robusto, ma non bisogna trascurare fattori come il peso e le dimensioni dell’anta e le misure del pilastro.

Nel caso di un cancello automatico completamente nuovo è possibile, inoltre, valutare la possibilità di installare un motoriduttore interrato che protegge il meccanismo dalle intemperie e rende l’insieme più bello dal punto di vista estetico.

motore cancello