Consigli per difendersi dai ladri

Il cancello automatico è indubbiamente una comodità, ma proprio perché esiste un certo lasso di tempo tra apertura e chiusura delle ante è necessario prestare attenzione. Ad esempio evitando di aprire senza essersi accertati di chi abbia suonato, ma anche verificando prima di partire che la chiusura avvenenga senza intrusioni, soprattutto nelle ore notturne o se vi trovate in zone isolate.
Certo, un cancello elettrico può rappresentare anche un deterrente, poiché i ladri hanno solitamente bisogno di speciali apparecchiature elettriche per aprirlo in poco tempo e senza fare rumore e l’utilizzo di materiali robusti è comunque una garanzia contro i tentativi di effrazione.
Tra i suggerimenti offerti dai Carabinieri per difendersi dai furti c’è anche quello di lasciare le luci di casa accese almeno se l’assenza è breve: in questo modo i ladri avranno l’impressione che qualcuno è presente. Allo stesso tempo potrebbe essere utile combinare la presenza di un cancello automatico con un sistema di allarme e videosorveglianza.