La casa connessa non è più un sogno

Qualcuno la chiama smart home, la casa intelligente in cui sono proprio gli apparecchi tecnologici ad essere sempre più connessi tra di loro. Non più solo tablet e smartphone che controllano l’accensione delle lampadine o quando è ora di dare l’acqua a una pianta, ma anche strumenti per automatizzare porte e finestre o per il risparmio energetico e che possono lavorare in sinergia per ottenere il massimo risultato. Per questo, alcune centraline permettono già di intervenire sul riscaldamento di una stanza attraverso un’attenta analisi dei consumi oppure di alzare o abbassare le tapparelle in determinati orari. Se è vero che si tratta ancora di soluzioni costose – e per certi versi, sperimentali – stanno iniziando a diffondersi anche le prime APP che permettono agli apparecchi elettronici di funzionare come un telecomando e di agire sugli antifurti o, persino, sui cancelli e sulle porte automatizzate del vostro garage.

Smart home, la casa intelligente