Perché il cancello non si apre quando c’è la nebbia?

Le parti del cancello automatico sono pensate per resistere alle
intemperie quindi l’umidità non le danneggia in alcun modo. La nebbia forte,
però, può ridurre la portata delle fotocellule anche del 50% con il risultato
che non si attiveranno quando premete il tasto sul vostro radiocomando,
impedendo alle ante di aprirsi.

Se le fotocellule sono state posizionate alla distanza corretta anche tenendo
conto delle indicazioni del fornitore per le zone dove piogge forti e nebbie
sono frequenti nei mesi freddi, allora potrebbe trattarsi di un semplice
problema di allineamento. Le piccole gocce d’acqua che formano la nebbia – e che
talvolta sono miste a ghiaccio – hanno un forte potere di rifrazione che può
arrivare a deviare il raggio dalla sua traiettoria lineare tra le fotocellule,
con il risultato di impedire il funzionamento del cancello automatico se non
sono posizionate all’interno del corretto campo di allineamento.

Ricordate che pulire periodicamente la superficie delle fotocellule è utile per
la manutenzione ordinaria del cancello elettrico perché facilita la trasmissione
del segnale, ma se il problema dovesse manifestarsi anche nelle giornate di sole per riparazione rivolgetevi ad Aback Cancelli – ditta operativa nelle province di Milano e
Monza-Brianza – per riparare o sostituire le fotocellule difettose.